• Via Mascarella 2, Bologna
  • info@mondodonna-onlus.it
  • (+39) 051 230159
altri-progetti.jpg

Festival PorteAperte, festival delle strutture e dei servizi di accoglienza di Bologna. I luoghi dell'inclusione si rendono visibili alla città organizzando eventi, spettacoli, occasioni di approfondimento culturale e iniziative di carattere sociale. Un percorso costruito dal basso che vuole stimolare la partecipazione e la responsabilizzazione di utenti, operatori, cittadini e istituzioni per una costruzione condivisa del cambiamento. Il festival è promosso dall’Ass.ne Naufragi, di cui MondoDonna è socia fondatrice, la cui mission è il contrasto all'esclusione sociale e all'emarginazione attraverso eventi di promozione culturale che siano occasione di elaborazione di strategie e politiche di inclusione.

Percorsi di Counselling sistemico: colloqui individuali di counselling sistemico mirati al ripristino delle abilità e al rafforzamento dell’autostima delle donne accolte presso il centro. Si tratta di percorsi di sostegno individualizzato che si integrano con la normale attività quotidiana del servizio di accoglienza e lo arricchiscono di nuovi stimoli. Sono attivati su specifica richiesta del Servizio inviante.

Percorsi di psicoterapia sistemico relazionale: l'Associazione, mediante la collaborazione con il Centro Bolognese di Terapia della Famiglia, può attivare percorsi di supporto psicologico per le ospiti che necessitino di tale tipo di servizio di sostegno.

Gruppi di auto-mutuo-aiuto tra donne inserite nei centri: percorso volto a favorire il processo di conoscenza, socializzazione e condivisione delle esperienze legate alla condizione di donna, madre e migrante che accomuna le ospiti inserite nei progetti di accoglienza dell’Associazione. 

Italiano L2 - Laboratori linguistici per l’insegnamento/apprendimento della lingua italiana, rivolti alle ospiti straniere, accolte presso le strutture e realizzato presso tutte le strutture di accoglienza.

Laboratori sulla genitorialità mediante percorsi espressivi: interventi di sostegno ed affiancamento delle competenze genitoriali rivolti alle donne. Mediante l’arte e la creatività sono coinvolte donne e bambini in percorsi tesi a trascorrere insieme del tempo libero ed a correggere modalità o stili comunicativi non adeguati.

Accompagnamento agli incontri protetti: nel caso di minori affidati al Servizio Sociale, attraverso un decreto emesso dal Tribunale dei Minori, le educatrici seguono e partecipano all’osservazione e all’organizzazione degli incontri tra i minori e il padre.