• via De’ Gombruti, 18 40123 Bologna
  • info@mondodonna-onlus.it
  • (+39) 051 230159

volantino 04 12 19 SITO

 

Un nuovo spazio dell’Associazione MondoDonna che vuole essere un luogo vivo, aperto anche alla cittadinanza.

 

 

BiblioNOI è un punto di incontro, lettura e approfondimento creato in maniera sperimentale nel quadro del progetto “Librincontro: promozione della cittadinanza attiva e solidale attraverso la riflessione sul sé nel riconoscimento dell’altro” realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna dall’Associazione MondoDonna Onlus in partenariato con l’Associazione di Promozione Sociale Porto 15.

BiblioNOI prende vita dall’impegno quotidiano di un’associazione, MondoDonna, che crede che tutte le persone, di qualsiasi, sesso, provenienza, appartenenza e condizione sociale, abbiano pari dignità e pari diritti e sostiene che sia necessario partire dai più piccoli per diffondere la cultura della convivenza con la pluralità.

 BiblioNOI è un fondo di libri che raccontano, con testi e immagini, i diritti, la cittadinanza, l’incontro con l’altro, la cura, la non violenza, la lotta a tutti quegli stereotipi che fossilizzano gli esseri umani a un’identità non descrittiva della caleidoscopica varietà che disegna ogni singolo individuo e che lo rende tale.

 BiblioNOI vuole, già nella sua costituzione, essere un luogo di accoglienza in cui le persone si incontrino per un fare comune e condiviso e la sua collocazione all’interno del cohousing PORTO 15 ne diventa un emblema concreto. Porto 15 è il primo co-housing in Italia ad iniziativa interamente pubblica, e ad oggi in 18 alloggi ospita una comunità di 37 coabitanti di cui 7 bambine e 1 bimbo, che condividono diversi spazi e servizi: un appartamento comune per la convivialità, un grande atrio per eventi pubblici diversi, una saletta per le attività silenziose e le piccole riunioni, una falegnameria, una sala per le trasformazioni alimentari, una ciclofficina e con BiblioNOI ora anche una biblioteca e punto di incontro e lettura. 

 BiblioNOI intende essere una rete con le realtà di eccellenza del suo territorio per diffondere le buone pratiche della lettura e inizia il suo percorso grazie all’apporto della Cooperativa Giannino Stoppani nella scelta del primo scaffale di libri. Silvana Sola, libraia, pedagogista e socia della cooperativa, darà simbolicamente il via al percorso di biblioNOI con una formazione per educatori, insegnanti e per tutti i mediatori della lettura a bambini e ragazzi.

 

4 DICEMBRE 2019 | Via del Porto, 15 - Bologna

Programma della giornata

16-18 Formazione

INCONTRI ORDINARI E STRAORDINARI TRA PAROLA E FIGURE NEI LIBRI PER RAGAZZI

 

Conduce Silvana Sola, pedagogista, libraia, socia fondatrice della cooperativa Giannino Stoppani, si rivolgerà a insegnanti, educatori, operatori del sociale, genitori e a tutti coloro 

che saranno interessati ad approfondire il tema dell’incontro con l’altro e della cura nei libri per ragazzi.

Per partecipare alla formazione è necessario prenotarsi inviando una mail a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

18-19.30

Inaugurazione di bilioNOI

 

Presentazione del progetto, Loretta Michelini Presidente di MondoDonna;

Saluti di Marilena Pillati, Vicesindaca Comune di Bologna e Assessora Educazione, Scuola, Adolescenti, Giovani e Politiche per la famiglia;

Saluti di Rosanna Favato, Amministratrice Unica ASP città di Bologna;

Interverranno: Valeria Contegno, Porto 15 | Silvana Sola, cooperativa Giannino Stoppani | Janna Carioli, autrice e poetessa.

 

Per informazioni su biblioNOI

-> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-> 339 2505690

-> Volantino e comunicato