• Via Mascarella 2, Bologna
  • info@mondodonna-onlus.it
  • (+39) 051 230159

Sono chiamati Dublinanti quei richiedenti protezione internazionale che presentano domanda di asilo non nello Stato UE di ingresso. Il regolamento Dublino II stabilisce, infatti, che il responsabile della pratica della domanda di asilo sia il Paese UE di ingresso del migrante, per tale motivo, in caso di richiesta in altro Stato membro, la persona viene rimandata allo Stato competente.  

Destinatari

I destinatari delle attività di accoglienza gestite dall’Associazione MondoDonna Onlus sono 15 donne, uomini e minori richiedenti asilo, di ritorno in Italia in applicazione al regolamento di Dublino.

Obiettivi

L’obiettivo è garantire alle ospiti e agli ospiti l’accoglienza e il sostegno necessario per consolidare l’autonomia socio-economica e l’integrazione nel territorio. La presenza di operatori esperti in materia di protezione internazionale affiancati da mediatori linguistici e culturali garatisce una accoglienza in grado di tutelare i beneficiari e accompagnarli nel rafforzamento di quelle competenze essenziali per il raggiungimento dell’autonomia.

Metodologia

La metodologia di lavoro si fonda su un patto di accoglienza condiviso con il beneficiario che contiene al suo interno gli obiettivi del percorso e le azioni e gli strumenti utilizzati per il loro raggiungimento.

Gli ospiti beneficiano di una consulenza legale in merito alla presentazione agli organi competenti della richiesta di protezione internazionale e di un percorso che prevede il rafforzamento delle competenze linguistiche, la formazione professionale, l’inserimento lavorativo, l’integrazione nel territorio in vista di una completa autonomia.

 Partner:

-Cooperativa LaiMomo 

-Consorzio Arcolaio

-ASP Città di Bologna