• Via Mascarella 2, Bologna
  • info@mondodonna-onlus.it
  • (+39) 051 230159
Centro-G.Beretta-Molla-5.jpg

Dalla Carta dei Servizi della struttura:

Destinatari

Il Centro Gianna Beretta Molla accoglie 14 nuclei mamma-bambino e/o gestanti che si trovino momentaneamente in situazione di disagio abitativo, economico, psicologico e sociale e/o vittime di violenza. Madri in difficoltà nello svolgimento delle funzioni genitoriali, anche in presenza di un provvedimento del Tribunale per i minorenni. I minori accolti hanno età compresa tra gli zero e i diciassette anni.

Il centro può inoltre ospitare per un massimo di 2 mesi sia minori le cui madri abbiano interrotto il Progetto di vita all’interno della comunità, sia madri i cui figli siano stati posti in affidamento familiare.

Obiettivi

Obiettivo principale è garantire la protezione e la tutela dei minori inseriti, assicurando loro un luogo sicuro ed accogliente dove crescere. Contestualmente il percorso educativo è volto ad agevolare le madri nel ripristino delle competenze genitoriali, nel recupero delle autonomie personali e nel processo di inserimento lavorativo e integrazione sociale nel territorio. Gli interventi messi in campo hanno lo scopo principale di potenziare le risorse temporaneamente inibite affinché le ospiti possano canalizzarle nel progetto di autonomia.

Metodologia

Entro i primi 60 giorni dell’ingresso del nucleo in struttura viene messo a punto dalla comunità il Progetto di vita, delineato nelle sue linee generali nel primo incontro con i Servizi Sociali, esso definisce la durata dell’accoglienza, di norma non superiore a 18 mesi (ai sensi della DGR 1904/2011). Il progetto, condiviso con l’ospite stessa, viene elaborato a partire dalla storia di vita, dall’osservazione delle competenze genitoriali, dai bisogni del bambino e articolato nel corso del soggiorno tenendo conto delle risorse personali e relazionali.